2016, Casa editrice Il Cerchio
224 pagine, Collana "Gli Archi"
Codice ISBN: 9788884744555

Trattato teorico-pratico della Scherma di Bastone

col modo di difendersi contro altre armi sia di punta che di taglio


A cura di Gianluca Zanini

​Educato alla scherma marziale, militare e civile, in quella che fu la grande scuola milanese di epoca pre e post-unitaria, collega e concittadino dei famosi fratelli Radaelli e del maestro Luigi Carmine, il maestro Giuseppe Cerri -in questo suo capolavoro- si erge a caposcuola di tutta la trattatistica Italiana della scherma di bastone.
Apprezzato financo da Giuseppe Garibaldi per le sue qualità didattiche, il maestro illustra, avvalendosi di splendide incisioni, l’esercizio  schermistico accademico del bastone a due mani,  codificandone decine di sequenze di molinelli. Le lezioni d’assalto completano la parte artistica del trattato con delle utilissime istruzioni sul combattimento singolo, multiplo e contro una vairegata serie di armi e strumenti agricoli dell’epoca. Il moderno schermidore storico ed olimpico, come anche il marzialista, potranno apprezzare -anche in versione inglese- un manuale di scherma di bastone che, sebbene antico, adotta un comune linguaggio schermistico. Un chiaro ed utilissimo strumento didattico per completare lo studio del bastone da passeggio o della sciabola, propedeutico alla pratica nella spada a due mani medievale e infine utile supporto all’approfondimento delle dinamiche tipiche della difesa personale.

La traduzione in inglese curata dal Moniteur d’Escrime e autore di The Art of the Duelling Sabre, Christopher A.Holzman.

Educated in the military and civil fencing of the famous Milanese school of the period, a colleague of masters Bonaventura and Giuseppe Radaelli and Luigi Carmine, master Giuseppe Cerri is the most important master and of all those who wrote treatises about the Italian method of fencing with the bastone. Appreciated even by General Giuseppe Garibaldi, Cerri’s work illustrates, thanks to wonderful etchings, the academic exercise of the bastone, developing dozens of molinelli sequences. Following the elementary lessons are instructions for fighting against single or multiple opponents, and also for combating a variety of weapons and agricultural instruments.Fencers both modern and historical, as well as other martial artists, will appreciate a vintage manual of fencing with the bastone, which adopts a modern and shared language. The study of this manual can be complementary to the study of the sabre and the walking stick, as well as preparatory to the use of the two handed sword and useful to master the typical dynamics of self defence.

The English translation is revised and edited by Christopher A. Holzman, Moniteur d’Escrime and author of The Art of the Duelling Sabre.

È possibile acquistare online una copia del libro, visitando il link:

2009, Casa editrice Il Cerchio
144 pagine, Collana "Gli archi"
Codice ISBN: 9788884741967

Trattato di Scherma col Bastone da passeggio

Difesa personale


A cura di Graziano Galvani, Gianluca Zanini, Enrico Lorenzi e Valerio Pitalis

​Il trattato di scherma col Bastone da passeggio e difesa personale è forse la testimonianza più importante delle arti marziali italiane della Belle Epoque. Spinto dal successo con cui viene accolto il corso di addestramento che l'autore tiene alla Scuola di difesa personale dei Vigili urbani di Milano, Giannino Martinelli in questo manuale ci illustra la sua scherma di bastone sia come esercizio schermistico sia come un utile sistema di difesa contro il coltello. Nella seconda parte spiega il suo sistema a "mani libere" che unisce eccletticamente diverse discipline, come il pugilato, la lotta, la savate e il ju jitsu. L'autore descrive dettagliatamente il saggio che diede con i suoi allievi nel dicembre del 1907, con tutto il programma degli esercizi, le applicazioni marziali e alcune brevi manovre di pronto soccorso.

Questo manuale rappresenta la testimonianza dello sviluppo in Italia della disciplina della "difesa personale". L'approccio e la struttura tecnica sono squisitamente nuovi e "moderni", cos' come anche l'esigenza di salvaguardare nei grandi insediamenti urbani la convivenza civile da chi minaccia "l'intangibilità personale" e la sicurezza, oggi come allora, rappresenta un tema ancora attualissimo.

È possibile acquistare online una copia del libro, visitando uno dei seguenti link: